Serratura smart

Quanto può essere comoda una serratura smart lo si scopre solo usandola, la prima cosa che si nota è la chiave, non è più meccanica o mecatronica (nelle versioni più recenti) ma è una chiave digitale. Può avere la forma di una tessera tipo bancomat e stare nel portafoglio oppure può avere la forma di un portachiavi. Può essere utilizzata su più porte garantendo un elevato livello di sicurezza ed esprimerà una flessibilità impensabile per le chiavi meccaniche. Anche lo smartphone può essere usato come chiave. Non è la classica serratura elettrica, può sostituire la serratura della porta interna, come anche la serratura della porta blindata. Nella serratura smart sono disponibili funzioni evolute come un orologio interno per condizionarne l’apertura o per un’apertura automatica. Ad esempio, in un ufficio la porta rimane “non apribile” finchè una persona con chiave autorizzata apre la serratura, da quel momento la porta diventa “apribile” fino alla chiusura con chiave o con orologio. Ulteriore vantaggio quando dovessi smarrire una chiave, non dovrai più essere preoccupato che qualcuno le trovi ed entri in casa o non dovrai più cambiare serratura e relative chiavi perchè sarà sufficiente inibirne il funzionamento. Le serrature smart sono disponibili in vari modelli per l’accostamento estetico ai serramenti esistenti. Le serrature smart si differenziano infine per le funzioni disponibili che le rendono più o meno “smart” e di conseguenza più o meno costose; al tipo di chiave utilizzabile, proprietaria o diversificata, alla tecnologia utilizzata per la connessione, …… Nella scelta si deve prestare inoltre attenzione al serramento in cui si andrà ad utilizzare la serratura smart e all’inizializzazione della stessa per non trovarsi con la serratura inutilizzabile.

Esempio serratura digitale in abitazione residenziale di Marostica

In questa abitazione abbiamo un portoncino d’ingresso a cui è stata applicata una serratura digitale. Dal lato esterno l’apertura è consentita solo con la chiave digitale o lo smartphone abilitati. Dal lato interno (foto di destra) l’apertura e la chiusura completa è sempre consentita senza richiedere alcuna chiave. Si nota l’incontro elettrico per l’apertura da remoto con citofono o domotica.

serratura digitale residenziale
serratura digitale residenziale
Serratura digitale portoncino legno
Serratura digitale portoncino legno

Esempio di serratura digitale in un ufficio di Bassano

In questo ufficio, con l’occasione del cambio della porta blindata è stata accolta la proposta di utilizzare una serratura digitale con dei requisiti estetici specifici. Come chiavi digitali sono stati utilizzati dei badge multifunzione che consentono l’apertura della porta, l’accesso ad altre porte, la timbratura, …. Ogni funzione appena elencata ha una propria distinta cifratura di protezione pur lasciando al responsabile delle chiavi una facile gestione.

Serratura digitale porta uffici
Serratura digitale porta uffici
Serratura digitale porta blindata
Serratura digitale porta blindata

Per approfondimenti o quesiti vari, usa pure il modulo contatti sottostante.

Inserisci il tuo nome e cognome
inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica
inserisci il tuo recapito telefonico se desideri essere richiamato al telefono
Inserisci il tuo commento o la tua richiesta